“Patagonia. Il Grande sogno”.
La ricerca della bellezza di Ermanno Salvaterra

Questo non è solo un libro di montagna (Mondadori), ma un viaggio nell'animo di un uomo (L'uomo del Torre, come viene chiamato). Prefazione di Reinhold Messner

Credo che in un certo tipo di alpinismo più che di ascese si possa parlare di discese dentro di sé e nella propria natura. Per viverle bisogna liberarsi di molte cose, non ultimo del proprio ego, talvolta più grande della montagna che ci si accinge a scalare: ecco affiorare allora i nostri limiti, le nostre paure, le ambizioni, i sogni, i desideri… la bellezza.

Ermanno Salvaterra

IL LIBRO

Patagonia il grande sogno
La Copertina

La storia d’amore tra Salvaterra e la Patagonia inizia nei primi anni Ottanta del secolo scorso e da lì in poi si è rinnovata fino a tramutarsi in un vero e proprio progetto di vita. In queste pagine, il grande scalatore ripercorre le tappe salienti della sua avventura patagonica e racconta in presa diretta le sue ascensioni più importanti sul Cerro Torre – dal primo tentativo del 1982 all’invernale del 1985, dall’attacco alle pareti sud ed est fino all’impresa del 2005.
Eppure, questo non è solo un libro di montagna, ma un viaggio nell’animo di un uomo guidato da un’incessante ricerca della bellezza. Una ricerca fatta di interminabili attese in parete, di speranze e delusioni, di gioie per la vetta raggiunta e di sconforto per un tentativo fallito. Lì, tra il granito verticale del “Grido di pietra”, tra il vento sferzante e il gelo della tormenta, Salvaterra è stato capace di trovare un senso alle cose, dilatando il tempo e donandogli un valore nuovo. Perché, per lui, in ogni arrampicata in quella terra magica ai confini del mondo non c’è solo il sapore della sfida e dell’impresa, ma anche la vertigine della scoperta e l’incanto di fronte alla maestosa grandezza della natura. Per questo motivo la sua storia, in un modo o nell’altro, riguarda tutti noi. Nessuno escluso.

 

Ermanno Salvaterra non è soltanto un alpinista: è prima di tutto un montanaro di montagna. È nato e continua a viverci, oltre che a lavorarci come guida e maestro di sci. Lo sottolineo perché è riduttivo presentare Ermanno solamente come  “L’uomo del Torre”.

Reinhold Messner

 


  • Editore: Mondadori Electra
  • Autore: Ermanno Salvaterra
  • a cura di: Mattia Fabris
  • Prefazione: Reinhold Messner
  • Formato: rilegato 17×24 cm
  • Pagine: 224
  • Prezzo: 24,90 €
  • Data di uscita: 04/05/2021

L’AUTORE

Ermanno Salvaterra, tra gli alpinisti più noti a livello internazionale, ha legato la sua fama alla Patagonia e in particolare al Cerro Torre. Molto legato alle Dolomiti di Brenta. A 11 anni effettua la sua prima scalata sulle Torri d’Agola. Poi, nel 1982, conosce la Patagonia…

 

ACQUISTA SU MONDADORI

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button