Precipita sul Resegone, morto alpinista su Ferrata Gamma 2

L’alpinista, di origini piemontesi, non si è presentato al lavoro e i colleghi hanno fatto scattare l’allarme. Seconda vittima in pochi giorni sulle montagne lecchesi

Precipita dal Resegone, morto un alpinista nei pressi della Ferrata Gamma 2. Un altro morto a distanza di pochi giorni sulle montagne lecchesi dopo la tragica giornata dell’Epifania durante la quale ha perso la vita Marco Cattani, il giovane falegname di Strozza (30 anni), in provincia di Bergamo, sulla Parete Fasana.

PIZZO DI PIEVE, ALPINISTA MORTO SULLA PARETE FASANA

Non sono ancora chiare le le circostanze della tragedia. L’uomo, di origini piemontesi, uscito ieri di casa per una scalata, non ha più fatto rientro.

A far scattare l’allarme sono stati stamani i colleghi di lavoro.

L’auto era parcheggiata al piazzale della funivia dei Piani d’Erna. In volo l’elisoccorso da Como che ha perlustrato la zona mentre da terra sono partiti gli uomini del Soccorso Alpino di Lecco e i Vigili del Fuoco. Il corpo senza vita dell’alpinista è stato individuato durante il volo nei pressi della Ferrata Gamma 2 (chiusa per motivi di sicurezza).

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags
Show More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close