Protesta degli Sherpa sull’Everest per i certificati di vetta

sherpa

Centinaia di sherpa si sono incontrati al campo base Everest in segno di protesta per chiedere al governo di rilasciare subito i loro certificati di vetta.

Hanno redatto un documento, come scrivono da The Himalayans Times, che è stato inviato al segretario del Ministero della Cultura, Turismo e dell’Aviazione Civile e alle altre parti interessate, tra cui il Nepal Mountaineering Association e Expedition Operators’ Association Nepal.

Gli Sherpa non si sono visti rilasciare i loro certificati dallo scorso anno, dopo che il governo ha rifiutato di approvare le loro ascensioni, citando una clausola del regolamento delle spedizioni alpinistiche che li esclude dall’ottenere tali certificati. In pratica il regolamento prevede tale certificazione solo a coloro che hanno il permesso di salita pagando la quota al governo come membri di una spedizione.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button