“Stia zitta, gallina”. Mauro Corona insulta Bianca Berlinguer in diretta

Nuova lite tra lo scrittore-alpinista e la conduttrice durante Cartabianca

Nuova lite tra Mauro Corona e Bianca Berlinguer durante la trasmissione Cartabianca. Lo scrittore-alpinista, ospite fisso di Cartabianca, ha insultato la giornalista durante la diretta del di ieri sera. La colpa della Berlinguer è di aver bloccato Corona dopo aver fatto riferimento esplicito al nome di un albergo. A quel punto Corona ha perso le staffe.

 

La lite Mauro Corona-Bianca Berlinguer

“Senta Bianchina, se lei mi vuole qui tutta la stagione mi fa dire le cose, sennò la mando in malora e me ne vado.

Berlinguer ha subito replicato: “Non posso farle fare pubblicità ad alberghi. Faccia quello che vuole”.

Corona a quel punto ha sbottato: “Adesso lei stia zitta. Stia zitta una buona volta, gallina. La sua trasmissione da stasera se la conduce da sola, gallina”.

Non è la prima volta che Corona minaccia di abbandonare la trasmissione. Sarà vero questa volta?

Comunque la giornalista non se l’è tenuta l’offesa: “Senta, io non posso accettare che lei diventi maleducato e sgradevole, insultando me che sono qui a condurre la trasmissione. Quindi ‘gallina’ lo dice a chi vuole ma non si permetta di dirlo a me. Chiaro il concetto? Dopodiché ci sono regole che anche lei deve rispettare. Non si può fare pubblicità in televisione ad alcuni alberghi”.

 

GUARDA IL VIDEO

 

leggi anche Apocalittico Yosemite. Parco chiuso per gli incendi

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Un Commento

  1. Non si può fare pubblicità in televisione….ma se a ogni piè sospinto in qualsiasi programma ci sono pubblicità occulte…
    E poi Bianchina se invita Corona non faccia poi la vittima di se stessa come Corona la smetta di frequentare questi falsi salotti, ne guadagnerebbe in credibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button