“Tempesta sul Manaslu” di Reinhold Messner

Il Re degli Ottomila, con una spedizione tirolese, affronta nel 1972 per la prima volta il Manaslu. Sale in vetta ma in discesa si scatena l'inferno...

Avanti, devo farcela, queste parole mi martellano in testa. Mai come in questo momento la mia vita mi è parsa senza prospettive, senza speranze.

Reinhold Messner

IL LIBRO

La Copertina

Nell’ambito della spedizione tirolese del 1972, Reinhold Messner affronta per la prima volta il Manaslu lungo il versante sud (parete sud-ovest), in quegli anni ancora uno dei grandi «problemi irrisolti» in Himalaya. Messner raggiunge la vetta, tuttavia durante la discesa le condizioni atmosferiche peggiorano repentinamente. Si scatena una spaventosa bufera di neve. Per Messner e i suoi compagni inizia una drammatica gara fra la vita e la morte.

 

 

 

 

 


Autore: Reinhold Messner
Editore: Priuli & Verlucca
Collana: I Licheni
Edizione: 2011

Formato: cm 12,5×20
Pagine: 207
Prezzo: € 17,50


 

L’AUTORE

Reinhold Messner è nato nel 1944 a Funes in Alto Adige ed è ritenuto l’alpinista e l’avventuriero più famoso dei nostri tempi. Ha realizzato un centinaio di “prime”, ha salito tutti i 14 Ottomila (il primo a riuscirci) ed ha attraversato a piedi l’Antartide e la Groenlandia, il Tibet e il deserto del Taklamakan. È stato parlamentare europeo per il gruppo dei Verdi. È impegnato nella sua rete museale (Messner Mountain Mouseum), un progetto unico al mondo. È regista cinematografico e conferenziere, produttore di vino. Vincitore di numerosi premi, tra i quali il Piolet d’Or alla Carriera. Gli è stato anche dedicato un asteroide.
Nelle edizioni Priuli & Verlucca ha anche pubblicato “Solitudine Bianca. La mia lunga strada al Nanga Parbat”. 


 

ACQUISTA SU PRIULI & VERLUCCA

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button