Tragedia sui Sibillini, muore 50enne romano su monte Bove

L’uomo, Massimo Mondella, è precipitato in un dirupo durante la discesa. Era insieme alla compagna e ad un amico. Inutili i soccorsi

massimo mondellaTragedia ieri sui Sibillini. Un uomo era in un’escursione con la compagna quando è scivolato in un burrone. Sul sentiero di Monte Boce. La tragedia in fase di discesa. La donna ha allertato i soccorsi, ma purtroppo per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Sul posto un elicottero dei vigili del fuoco. Il buio e la zona impervia hanno reso difficili i soccorsi. La vittima è un 50enne originario di Roma. La vittima Massimo Mondella, 50 anni di Roma. Pare che, oltre alla compagna, ci fosse anche un altro amico 70enne che durante il tragitto avrebbe deciso di fare dietro-front per la stanchezza accusata. La compagna procedeva davanti al 50enne e all’improvviso ha udito un rumore di sassi, si è girata e non ha visto più il compagno. Lo ha chiamato più volte. Invano. Mondella ha fatto un volo di 400 metri nel dirupo. Stamani il corpo è stato recuperato e trasportato all’obitorio dell’ospedale di Camerino.

© 2016, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button