Tragedia in Ticino, morto il secondo 14enne italiano

AGGIORNAMENTO 10/09/2022

Non ce l’ha fatta il secondo giovane italiano coinvolto nell’incidente avvenuto domenica scorsa sotto la capanna Scaletta, Val di Blenio, sulle montagne del canton Ticino in Svizzera. Il primo ragazzo era morto sul posto. Il giovane di Induno Olona non ce l’ha fatta a causa delle gravi ferite riportate nella caduta. La tragedia verso mezzogiorno. Il quattordicenne era stato travolto dal coetaneo scivolato mentre – con parte del loro gruppo – percorrevano un sentiero ripido. I due erano caduti per un centinaio di metri. Ferito anche un terzo 14enne, svizzero, che ha cercato di soccorrerli.


Un ragazzino di 14 anni della provincia di Varese è morto in un incidente in montagna In Svizzera. È accaduto nel territorio di Ghirone, nel comune di Blenio, nel Canton Ticino. Lo rende noto la Polizia cantonale.

L’incidente

Secondo una prima ricostruzione, il 14enne stava facendo un’escursione in comitiva in zona Capanna Scaletta. E’ caduto, mentre camminava sul sentiero, per circa 100 metri e ha travolto un altro 14enne, membro dello stesso gruppo, pure lui residente in provincia di Varese. Un 14enne svizzero, che non faceva parte della comitiva, ha cercato di soccorrere i due ragazzi ed è precipitato pure lui. Entrambi sono gravi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button