Trending

Valanga sul Pordoi, muore giovane guida alpina

Il 27enne, Etienne Bernard, non era rientrato ieri sera. L'allarme della fidanzata

Localizzata nella notte sotto una valanga la salma dello scialpinista di 27 anni, originario di Campitello di Fassa, che da ieri pomeriggio risultava scomparso sul Pordoi, nel gruppo montuoso del Sella, in Trentino. La vittima è la guida alpina Etienne Bernard.

A causa delle condizioni meteorologiche la salma non è stata ancora recuperata.

L’allarme

L’allarme era stato lanciato dalla fidanzata, perché il giovane non era ancora tornato a casa dopo un’escursione.
L’ultimo contatto era avvenuto intorno a mezzogiorno, quando l’escursionista si trovava sulla Forcella Pordoi. A quanto riferito dalla fidanzata, voleva raggiungere il passo lungo il Canale Torre Roma.

Dalla triangolazione delle celle telefoniche, risultava che si trovasse in zona Torrione Roma, confine  Bellunese e Trentino.

Il maltempo

Il maltempo non ha reso possibile l’utilizzo dell’elicottero di Trento (forti raffiche di vento), pertanto le squadre sono partite con gli sci. Giunti sul posto si sono subito resi conto di cosa era successo. Si era staccata una valanga. Hanno pure rinvenuto degli oggetti.

Il corpo del giovane sfortunato, Etienne Bernard, maestro di sci e guida alpina, come detto, non è ancora stato recuperato.

Altra valanga in Lombardia.

LEGGI ANCHE Valanga su Prealpi lombarde, morto un 42enne

foto archivio

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button