Pubblicato il: mer, Feb 21st, 2018

Alta Valle Susa, denunciati 30 albergatori per peculato

Facebooktwitterlinkedintumblrmail

Tanta neve sulle Montagne Olimpiche. Dall'Alta Val Chisone all'Alta Valle di Susa ne sono caduti dai 40 agli 80 centimetri nelle giornate del 25 e 26 dicembre. Molta neve sia nelle varie stazioni turistiche che sulle piste della Vialattea. Pragelato, Sestriere, Cesana Torinese, Sauze di Cesana, Sauze dOulx e Claviere sono invase dalla neve. 26 dicembre 2013. ANSA/UFFICIO STAMPA EZIO ROMANO/++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY.  NO ARCHIVES ++

La Guardia di Finanza ha denunciato trenta albergatori dell’alta Valle di Susa per non aver versato ai Comuni il denaro raccolto con la tassa di soggiorno. La somma ammonta a 300mila euro. Il reato contestato è peculato.
Le indagini, condotte dalla tenenza di Bardonecchia, hanno interessato diverse strutture dei comuni olimpici, da Pragelato a Claviere, Sestriere, Cesana, Sauze d’Oulx e Bardonecchia. Su una quarantina di alberghi controllati, trenta sono risultati inadempienti. L’importo più elevato è di 40mila euro, tra versamento omesso e tardivo, di un hotel del Sestriere.
I responsabili delle strutture ricettive, quando raccolgono la tassa di soggiorno, diventano ‘incaricati di pubblico servizio’ e la mancata trasmissione delle somme ai Comuni di pertinenza configura un reato. Il denaro, una volta tornato nelle casse dell’amministrazione, deve essere reinvestito in attività turistiche.

fonte/foto: ansa

© 2018, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwitterlinkedintumblrmail
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox
Inline
Please enter easy facebook like box shortcode from settings > Easy Fcebook Likebox