Cade in crepaccio e muore soffocato dalla corda sul Monte Bianco

dome du gouter monte bianco

Un alpinista sudcoreano di 26 anni è morto ieri sul Monte Bianco. L’incidente nel pomeriggio sul Dôme du Goûter a circa 4.000 metri di altitudine sulla normale francese.

L’alpinista stava scalando ed era legato ad un compagno quando è scivolato in un crepaccio ed è morto soffocato. Il 26enne era, infatti, assicurato con una corda legata al petto che tendendosi ha compresso le costole. Pare non avesse imbrago.

Immediati i soccorsi, lanciati dal compagno di cordata, ma i tentativi di rianimarlo sono stati vani.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del Peloton de haute montagne di Chamonix.

© 2017, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button