“Cinque giorni. Una estate” tra i più bei film sulla montagna

Considerato una delle migliori rappresentazioni cinematografiche non documentaristiche dell'alpinismo e della montagna in generale

Un classico, anche se poco noto, del cinema americano. Un film intenso, ambientato sulle Alpi. Uno dei film meno noti di Sean Connery, ma tra i più intensi della sua carriera. Nell’estate del ’32 tra le montagne della Svizzera si consuma furtivamente la relazione tra Douglas, medico cinquantenne, e Kate, la giovane nipote. Giuseppe Rotunno regala una fotografia mozzafiato e contribuisce a fare della pellicola un capolavoro.

Parliamo di “Cinque giorni una estate (Five Days One Summer)”, film del 1982 diretto da Fred Zinnemann.
Negli anni il film è stato considerato una delle migliori rappresentazioni cinematografiche non documentaristiche dell’alpinismo e della montagna in generale, complice, come detto, la fotografia di Giuseppe Rotunno considerata da parte della critica mozzafiato. Si tratta dell’ultimo film girato dal pluripremiato regista hollywoodiano Zinnemann.

Trama

1932. Douglas, un cinquantenne e aitante medico scozzese, e Kate, una dinamica fanciulla, raggiungono una baita solitaria circondata dalle maestose montagne dell’Engadina, ideale campo base alpinistico. L’obiettivo della coppia, i cui componenti si dichiarano marito e moglie, è quello di compiere una vacanza ricca di escursioni e scalate alpinistiche. Li accompagnerà una guida locale, il giovane maestro di scuola Johann, che ben presto subisce il fascino di lei, conquistandone la fiducia fino a farsi rivelare che la vacanza è in realtà una fuga extraconiugale: Douglas è, infatti, sposato da anni, mentre Kate è sua nipote.

L’alpinismo, con la sua bellezza, i suoi pericoli e la vita a stretto contatto, trasforma il rapporto in un triangolo di crescente tensione: rimasti soli a conquistare la vetta più impegnativa, la guida esce allo scoperto col medico, rinfacciandogli l’immoralità del rapporto con la giovane: scatta il litigio. I due, ormai rivali, rinviano la resa dei conti, ma nella successiva discesa è un incidente a causare la morte della guida. Kate ha nel frattempo già maturato l’idea di troncare la sua poco ortodossa relazione. Il funerale di Johann e la partenza di Kate lasceranno Douglas solo nello sperduto villaggio di montagna.

Regista: Fred Zinnemann
Genere: Drammatico
Anno: 1982
Paese: USA
Durata: 108 min

fonte: wikipedia

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button