Il meraviglioso Bucaneve, il fiore simbolo di speranza

Galanthus nivalis L. (Bucaneve)

 

Galanthus nivalis

 

Nel linguaggio dei fiori è simbolo di Speranza, come felice presagio per una buona campagna ancora spoglia, dice un detto infatti “Una primavera senza bucaneve vuol dire un’estate senza frutti”. C’è chi coglie un bucaneve la prima notte di luna dopo il mese di gennaio perché si dice porti felicità per tutto il resto dell’anno.

Il nome comune fa riferimento al fatto che questo fiore meraviglioso riesce a sbocciare anche in mezzo alla coltre nevosa in tardo inverno. Si fa strada grazie alle sue foglie dall’estremità coriacea che “bucano la neve”!

Il fiore è di colore bianco con delle macchie sui tepali interni. Queste macchie servono ad attirare gli insetti impollinatori, che trovano nutrimento nei fiori. La diffusione dei semi avviene invece ad opera delle formiche (mirmecoria), che li ricercano per la presenza di sostanze nutritive, come grassi ed albumina contenuti in un’appendice detta eleosoma.

Contiene inoltre la galantammina un alcaloide impiegato per la cura delle paresi infantili. Da qui infatti il nome generico Galanthus.

 

Isabella Pannunzio
i.pannunzio@mountlive.com

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button