“Matteo, eri puro come la natura dove volevi stare”

I messaggi di addio a Matteo Bernasconi travolto da una valanga in Valtellina. Le parole della compagna e degli amici

Ieri l’altro se n’è andato Matteo Bernasconi, il Ragno di Lecco, il Berna come lo chiamavano i suoi amici. Ha lasciato un vuoto incolmabile tra chi lo conosceva. Uno di cui ci si poteva fidare, nella vita, in cordata. Un buono. Uno silenzioso, ma che faceva sentire la sua voce, come dicono tutti, quando ce n’era bisogno.

È MORTO MATTEO BERNASCONI

 

RECUPERATO IL CORPO DI BERNASCONI. LA VALANGA

 

Tanti gli amici che hanno voluto salutare Matteo Bernasconi. In tantissimi hanno lasciato un semplice ciao, un messaggio sulle sue pagine social…

L’addio della compagna Marta

Il compagno di una vita, Matteo Della Bordella

Il suo ex presidente dei Ragni, Fabio Palma

Matteo Paquetto, Ragno compagno di tante avventure

Hervé Barmasse

Anche il Cai ha voluto ricordare Matteo Bernasconi

fonte/foto: facebook

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button
Close