Riaperta la via normale per il Cervino

Era stata chiusa il 27 luglio scorso per il pericolo di caduta di frane con un’ordinanza del sindaco di Valtournenche, Deborah Camaschella. Il primo cittadino ha revocato il provvedimento, riscontrando “il ritorno alla fruizione alpinistica del Cervino nelle abituali condizioni di pericolosità oggettiva”

cervino

 

Riapre la via italiana di salita alla vetta del Cervino che era stato chiuso il 27 luglio scorso per il pericolo di caduta di frane con un’ordinanza del sindaco di Valtournenche, Deborah Camaschella. Il primo cittadino ha revocato il provvedimento, riscontrando “il ritorno alla fruizione alpinistica del Cervino nelle abituali condizioni di pericolosità oggettiva”.

Viene comunque raccomandata “un’attenta e continua valutazione delle condizioni dell’itinerario alpinistico”.

 

La decisione di riaprire la salita alla Gran Becca in giorni di sensibile maltempo ha destato perplessità in alcuni esperti soccorritori di montagna, secondo i quali “aspettare due o tre giorni sarebbe stato sicuramente più indicato”.

 

© 2015, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button