Valbondione, valanga travolge ragazzo di 23 anni al Passo della Manina

Era con altri due amici e stavano praticando scialpinismo quando è avvenuto il distacco. La neve ha trascinato il giovane per oltre un centinaio di metri

Valbondione, Orobie: nella mattinata di oggi una valanga ha travolto un ragazzo di 23 anni nei pressi del Passo della Manina, dove c’è l’ultimo traverso.

L’accaduto

Era con altri due amici e stavano praticando scialpinismo quando è avvenuto il distacco. La neve ha trascinato il giovane per oltre un centinaio di metri. Illesi gli altri due, non coinvolti nella valanga.

L’allarme

Hanno subito dato l’allarme: sul posto l’elisoccorso di Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) di Sondrio, con l’unità cinofila da valanga del Cnsas (Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico). Pronte a partire nella piazzola di Valbondione altri tecnici della VI Delegazione Orobica.

Il ragazzo travolto è stato portato con l’elicottero in ospedale al Papa Giovanni di Bergamo; il mezzo ha infine recuperato gli altri due sci-alpinisti e l’unità cinofila per trasportarli a valle.

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button