Ora è certo: anche Nirmal Purja al K2

Nirmal Purja questo inverno tenterà la prima salita nella stagione fredda. Ci sarà traffico sul K2: oltre 50 alpinisti

AGGIORNAMENTO

Ora è certo. L’ufficialità la dà direttamente lui. Nirmal Purja sarà al K2 questo inverno per tentare la prima invernale. Resta da vedere se davvero intenzionato a scendere, come da indiscrezioni e meteo permettendo, col parapendio.

Nirmal Purja Mentre mi accingo al secondo anno della mia carriera di alpinismo professionale, voglio continuare a superare i confini del potenziale umano con un’altra sfida: spedizione #K2winter.

 

 

_______________________________________

Anche Nirmal Purja a tentare la prima invernale al K2? Al momento sono solo voci e indiscrezioni. E sono di quelle che fanno rumore. Purja avrebbe in mente una impresa che, sinceramente, ci pare difficile solo a pensarla. Salire sul K2 senza ossigeno e scendere dalla vetta in parapendio! Ciò, appunto, in inverno, dal K2, lì dove solitamente sferzano venti che quasi quasi ti alzano da terra. Fattibile, in tali condizioni, una discesa in parapendio?

Nirmal Purja: le indiscrezioni

Le indiscrezioni giungono da Alan Arnette. L’ex gurkha Nirmal Purja, l’alpinista dei record (14 Ottomila in 7 mesi) è da poco uscito nelle librerie con il suo libro “Oltre il possibile” (leggi QUI).

Traffico sul K2

Quindi, il prossimo inverno ci sarà traffico sul K2. Al campo base saranno circa 50 alpinisti. È scattato il conto alla rovescia.

Seven Summit Treks

I primi a schierarsi sulla griglia di partenza è la squadra di Seven Summit Treks. Quello di SST è un gruppo internazionale, guidato da Chhang Dawa Sherpa, (leader dal CB) e co-guidato dal catalano Sergi Mingote. Oltre agli alpinisti internazionali ci sarà anche un nutrito gruppo di sherpa.

 

Sergi Mingote

 

LEGGI ANCHE Sergi Mingote: “K2, sogno impossibile. Ma il nostro team è forte”

 

Ali Sapdara

Poi ci sarà il ristretto gruppo di Ali Sapdara, in montagna col figlio e John Snorri.

Ali Sapdara

 

Mingma Gyalje e gli sherpa

La terza squadra è capitanata da Mingma Gyalje Sherpa! Un team di tutti sherpa. Gli Sherpa vogliono essere i primi su un Ottomila, da soli. E quale miglior sfida che il K2 in inverno?

 

Mingma Gyalje Sherpa

 

Il team ha aperto una campagna sulla piattaforma  GoFundMe e sostenere i costi della spedizione. Partenza metà dicembre, rientro previsto entro il 28 febbraio. Saliranno dalla via degli Abruzzi. Progrediranno in questo modo: campo base (5400 m), Campo 1 (6000 m), Campo 2 (6700 m), Campo 3 (7500 m), Campo 4 (7954 m).

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button