Fotografata cerva con la “cuffia” nel Parco Paneveggio

Si tratta di un raro caso di anomalia genetica

Ci troviamo nel Parco Naturale Paneveggio – Pale di San Martino, nel regno del cervo nobile e qui Gilberto Volcan, fotografo naturalista, ha immortalato un’esemplare femmina con la “cuffia”, infatti  sembra indossare sulla testa una cuffia bianca.

Si tratta, news riportata da TrentoToday.it, di un raro caso di leucismo parziale, questo spiegano gli esperti del Parco. Un’anomalia di origine genetica, che a differenza dell’albinismo, non comporta un’assenza totale di pigmentazione del corpo.

La mancanza di pigmentazione riguarda solo una parte del mantello, in questo caso sulla testa.

fonte/foto: trentotoday.it

© 2020, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button