Pubblicato il: lun, Lug 25th, 2016

Dal Rifugio Pomilio al Focalone (Majella) a mirar la bella Silene

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail
Dal Rifugio Pomilio a Monte Focalone sulle alte quote della Majella tra creste e pendii sassosi, lì dove fiorisce la Silene a cuscinetto o muschio fiorito

monte amaro majella

Bella escursione dal Rifugio Pomilio (1890 m) al Monte Focalone (2676 m). Sono 950 metri di dislivello, quindi una salita dignitosa. Per arrivare a Monte Amaro (2793 m), sulla carta, c’erano solo 120 metri di differenza, però occorrono ancora un’ora e mezza, per l’andata, più il ritorno. Tutto questo tempo per 120 metri di dislivello? Dal Monte Focalone per arrivare a Monte Amaro ci sono i TRE PORTONI: Cima Pomilio (2656 m) – Monte Rotondo (2658 m) e cima Pesco Falcone 2657 m “. Un sali scendi continuo, sia in andata ed ancora più difficoltoso per il ritorno. Il paesaggio è caratteristico delle alte quote, pietre, incantevoli costoni calcarei e ghiaioni. Anche la flora è importante. Fra i tanti fiori, cito la Silene a cuscinetto o muschio fiorito. Il nome scientifico è “Silene acaulis”.

silene a cuscinetto

Il Periodo di fioritura inizia a giugno sino a fine agosto, su creste, pendii sassosi, dai 1600 metri sino ai 3200 metri. E’ una bellissima pianta, a forma di cuscino, alta al massimo cinque centimetri, con piccoli fiori di colore rosa, con cinque petali. Insomma, se si è ben allenati, in circa DIECI ore si può fare questa lunga e bella escursione, sino a Monte Amaro. Io, per ragione di orario, perché ho iniziato a camminare alle ore nove, sino a Monte Focalone A/R, più soste, ho impiegato sette ore e mezza.

Le Avventure dei Lettori: Luciano Pellegrini

© 2016, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*