Anche le mucche con le mascherine

Ideate da una start-up inglese per combattere la crisi climatica, servono per intrappolare il gas metano emesso dalle mucche quando digeriscono

La crisi climatica avanza inesorabilmente e da più parti si sta cercando di “metterci una pezza! Tra queste è stata riconosciuta (e premiata) una speciale mascherina che intrappola i gas emessi dalle mucche quando digeriscono. A realizzarla è ZELP (Zero Emissions Livestock Project), una start-up londinese formata da scienziati, ingegneri e veterinari che hanno studiato come ridurre l’impatto ambientale del gas metano.

Il team afferma che tramite queste queste speciali mascherine si potrebbe ridurre le emissioni di metano nell’ambiente prodotto dai bovini fino al 60%. È da specificare che più del 90% delle emissioni avvengono attraverso la bocca degli animali.

La mascherina

Si tratta di uno speciale dispositivo flessibile in plastica che si attacca alla testa dell’animale sopra le narici. È dotata di piccoli ventilatori alimentati ad energia solare i quali riescono ad intrappolare, in un’apposita camera dotata di filtro, il metano emesso dall’animale. Metano trasformato in anidride carbonica. Quando il filtro è saturo lo si cambia con uno nuovo…

 

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button