Trending

K2, Nirmal Purja inizia a salire

Nirmal Purja e i suoi sherpa sono giunti al cb il 25 sera bruciando le tappe e intendono salire subito sino a C4. Stamani sono partiti all'alba. Le altre spedizioni

AGGIORNAMENTO

Nirmal Purja si è subito dato da fare. Stamattina è partito vero i campi alti. Con lui i suoi 5 sherpa e l’amico Sandro G.H. È loro intenzione salire sino a C4, stando a quanto detto da Purja ieri. A circa 7750 mt. In pratica una qulta mai salita sul K2 nella stagione invernale. Denis Urubko si è fermato qualche centinaia di metri più giù.

Ecco quanto dice Purja

Ma non è il solo a muoversi in montagna. La sveglia di John Snorri stamattina è suonata un’oretta prima.

 

John Snorri Il 27 inizieremo la nostra ascesa al campo 1, pianificheremo di lavorare in montagna e fare acclimatazione i prossimi giorni.

 

john snorri
John Snorri verso C1

 

Nessuna notizia dal team sherpa. Probabilmente anche Mingma G e i suoi hanno intenzione di salire sfruttando la finestra di bel tempo. Il gruppo ha attrezzato la via sino a C2, sopra il Camino Bill.

 

__________________________________

 

Nirmal Purja, con 5 sherpa, è giunto al campo base. Nulla si sa ancora sulle sue intenzioni di salita. Ne sapremo di più nelle prossime ore. Purja ha detto che giunto al cb avrebbe presentato la sua squadra e quindi darà anche i dettagli della spedizione. Nei giorni scorsi ha già riferito che vuol collaborare con gli altri team che quest’anno stanno tentando la prima salita invernale all’ultimo Ottomila a non essere stato scalato nella stagione fredda.

Oggi giornata di riposo, si allestisce il campo base. Per domani un piano ambizioso. Purja intende salire sino a campo 4. A 7750 mt circa. Lì dove in inverno nessuno ha mai messo piede.

Le altre spedizioni

Il team tutto sherpa formato da Mingma G., Dawa Tenzing e Kili Pemba si è dato da fare appena arrivato al campo base (il 18 dicembre), i tre non sono stati a mirarsi la montagna ma si son messi subito al lavoro.

K2: al lavoro

Sono saliti sullo Sperone Abruzzi e hanno incominciato ad attrezzare la via. Mingma G. ha comunicato che ora le corde fisse arrivano sino a campo 2 (circa 6.700 mt). Già attrezzato anche il Camino Bill, difficoltà tecnica della via sin qui.

Il Camino Bill

Uno stretto canalino roccioso (V grado) di circa 30 metri a quota 6.600 mt, chiamato Camino Bill (Chemney House), riprendendo il nome di Bill House che lo salì per primo e in libera nel 1938.

Camino Bill
Bielecki sul Camino Bill (2018); foto: denis urubko

LEGGI ANCHE Sul K2 tutto l’orgoglio del popolo Sherpa

Proabilmente, considerata la mole di lavoro in così poco tempo, si può dedurre che hanno utilizzato le corde fisse di John Snorri. E quindi c’è collaborazione tra i team.
Poi sono scesi al campo base per un po’ di riposo e nei prossimi gironi trasporteranno altro materiale su. In base anche al meteo.

John Snorri & Sapdara

John Snorri con Ali Sapdara e figlio sono saliti sino a campo 1 ma poi il vento forte in quota (in vetta 200 km/h) e le temperature gelide li hanno fatti ridiscendere al campo base. Da alcuni giorni sono fermi. Una finestra di bel tempo è prevista per il 28.

snorri sapdara
John Snorri e Ali Sapdara hanno attrezzato la via sino a C1

SST

K2
Il campo sulla via del K2
Il gruppo a Skardu

Il gruppone di Seven Summit Treks si è mosso in jeep da Skardu verso Askole e da qui ha iniziatoi il trekking di avvicinamento al cb del K2. Una prima squadra di sherpa è già al campo base. Sono in 8, loro compito è di attrezzare il cb. Il gruppone di alpinisti, come detto, è in viaggio: arrivo previsto al cb negli ultimi giorni dell’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button