K2, John Snorri e i Sapdara rientrati al campo base

E già stanno pianificando il prossimo tentativo per il 3 febbraio

AGGIORNAMENTO 25 gennaio, ore 15:20

John Snorri e i Sapdara, padre e figlio, sono tornati al campo base.

John Snorri Siamo tornati a BC tutti siamo sani e salvi. Dopo 17 ore di ascesa da BC a quasi C3 abbiamo deciso di fermarci e riposarci. A quel tempo abbiamo capito che i forti venti arrivavano prima di quanto ci si aspettava.
Questa mattina, mentre facevamo gli zaini , quello di Ali è volato via. Siamo riusciti a mettere al sicuro alcune delle cose nello zaino ma abbiamo perso la nostra maschera di vetta. Ci sentiamo ancora bene e abbiamo già iniziato a pianificare la nostra prossima spinta al vertice. La finestra che stiamo guardando è il 3 febbraio. Ali e suo figlio Sajid sono fantastici partner della montagna, sono estremamente forti e sicuri delle azioni.

 

__________________________________

 

AGGIORNAMENTO 25 gennaio ore 8,30

Nulla da fare. Il forte vento ha bloccato il tentativo di vetta. Il gps di John Snorri segnala che è in discesa. L’isalndese era era salito con Muhammad Ali Sapdara e il figlio Sajid. Ora sono a circa 6.500 mt.

__________________________________

AGGIORNAMENTO 24 gennaio, ore 19,50

John Snorri e i due Sapdara, padre e figlio, hanno raggiunto C3. Ma lì son bloccati, a causa del forte vento. I piani iniziali son bloccati, ora il team è lì a riposarsi. Il piano a questo punto, meteo permettendo, è di attaccare la vetta domattina…

________________________________

 

Nuovo tentativo di vetta sul K2. In queste ore (partenza ore 17:00 italiane) stanno tentando John Snorri, Ali Sapdara e il figlio Sajid.
Quest’ultimo tenterà senza ossigeno supplementare. Gli altri due, probabilmente, si atterranno ai piani che prevedono di salire con l’ausilio delle bombole.

Sajid Sapdara Io vado senza ossigeno, porterò solo una bombola per sicurezza.

Il loro piano è di arrivare in un sol colpo a a campo 3 e da lì, dopo essersi riposati, partire (alle 18.00 di domani) per la vetta. Si presume alle 9.00 di lunedì.

Il gruppo è (più o meno) acclimatato, nei giorni scorsi tutti e tre i componenti sono saliti sino a C2. Punto massimo toccato C3. Ma è il gruppo che da più tempo è sulla montagna. La via, come sappiamo, è già stata attrezzata dai 10 nepalesi saliti il 16 gennaio.

Sino ad oggi il meteo sul K2 è stato inclemente, la finestra di bel tempo è prevista a partire da stasera e dovrebbe durare alcuni giorni.

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button