Stefano Ghisolfi vuole “Silence”, la via più difficile al mondo

Stefano Ghisolfi alle prese con Silence, la via più difficile al mondo. Ovvero il primo 9c scalato, situato nella grotta norvegese di Flatanger e firmato da Adam Ondra nel settembre 2017. Una via mai ripetuta. Sinora.

A sfidarla è Stefano Ghisolfi, è sul sito già da alcune settimane per conoscerla meglio e prenderne le misure. Ha iniziato col secondo passaggio chiave e poi con la prima parte della via, la più difficile.

Ghisolfi sta raccontando il suo viaggio con alcuni video sui suoi profili social.

Ricordiamo che Ghisolfi si è già messo alla prova su un 9c, Bibliographie. Via gradata 9c da Alexander Megos e che l’italiano poi ha sgratato a 9b+ (l’impresa l’avrebbe consacrato come il terzo arrampicatore al mondo ad aver scalato il grado 9c).

I 9b+ di Ghisolfi

  • Bibliographie – Céüse (FRA) – 24 agosto 2021 seconda ripetizione assoluta della via di Alexander Megos.
  • Change – Flatanger (NOR) – 28 settembre 2020 – seconda ripetizione assoluta della via di Adam Ondra
  • Perfecto Mundo – Margalef (SPA) – 7 dicembre 2018 – seconda ripetizione assoluta della via di Chris Sharma, liberata la prima volta da Alex Megos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Articoli correlati

Back to top button