Tamara Lunger è a casa: “Voglio ritornare forte”

L'alpinista altoatesina è rientrata in Italia dalla spedizione al K2 dove sono morti diversi alpinisti

Esperienza da dimenticare quella di Tamara Lunger al K2. Una spedizione drammatica. Prima la morte di Sergi Mingote, poi quella del compagno di cordata, il cileno Juan Pablo Mohr. La morte degli altri due alpinisti, Ali Sapdara e John Snorri. Insomma, Lunger deve smaltire, riprendersi e tornare forte e sorridente come sempre…
Tamara è in Italia…

Tamara Lunger Arrivata a casa! Sto capendo sempre di più quanto importante è la natura e sono i miei affetti per guarire e nel percorso, trovare un po’ di pace!
Non passa ora senza che i miei pensieri vadano a tutto quanto di tragico ho vissuto, ma voglio ritornare forte e in forma e adesso ho un po’ di tempo da dedicare a questo visto che sono in quarantena!!!

© 2021, copyright. All rights reserved.
Per segnalazioni, errori o imprecisioni scriveteci a: redazione@mountlive.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Articoli correlati

Back to top button