Pubblicato il: lun, Gen 12th, 2015

Nanga Parbat, Daniele Nardi verso la base dello sperone Mummery

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Daniele Nardi, dopo l’acclimatamento, è iniziato a “divertirsi” sul Nanga Parbat. “Sono appena sceso dai 5100 metri dove ho posizionato una corda fissa sul ghiaccio esistente. Ora mi trovo al campo base mentre nei prossimi giorni risaliremo per fissare un’altra corda che ci porterà alla base dello sperone Mummery”.
Questo il messaggio che Daniele ha lanciato via Skype questo pomeriggio alle 14:39.
“Roberto è stato poco bene in questi giorni ed è dovuto scendere al Campo Base. Io sono salito da solo dai 4600m ai 5100m. Ho incontrato tanto ghiaccio, seracchi e crepacci.E’ stato tutto molto divertente”.
Prossimo obiettivo è quello di arrivare a ridosso dello sperone Mummery, a 5500 metri. Da li 1200 metri di dislivello tutto sullo sperone.
“Attrezzare tutto il ghiaccio sarà fondamentale”.

nardi campo nardi12 nardi11 nardipicozza nardinuova

© 2015, ALL RIGHTS RESERVED.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmail

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*